GESUALDO FOLK EVENT


Il Gesualdo Folkevent è una rassegna di musica popolare che ogni anno si tiene nella splendida cornice di Gesualdo, nel Cuore dell’Irpinia. 

Il Castello medievale di Gesualdo che fu residenza signorile del Principe madrigalista Carlo Gesualdo, e gli imponenti bastioni che dominano la sottostante piazza Neviera, fanno da affascinante palcoscenico all’esplosione incontrollata delle note della musica popolare accompagnata dalle suggestive danze della tradizione folcloristica meridionale.

L'evento, partito nel 2004 dall'intuizione dei giovani di Gesualdo dell'associazione New Generation, con il passaggio sotto la gestione proloco ha acquisito progressivamente i tratti di un vero e proprio festival della musica popolare caratterizzato dalla ricerca costante della contaminazione etnica tra culture e sonorità di tutto il Mezzogiorno d’Italia.

Tra gli artisti che si sono alternati sul palco del Folk event: EUGENIO BENNATO, BRUSCO, OFFICINA ZOE, I CANTORI DI CARPINO, FLAMINIO MAPHIA, NIDI D'ARAC, MUNICIPALE BALKANICA, SOSSIO BAND, MASCARIMIRI', RIONE IUNNO, ZEKETAM, GIANLUCA GRIGNANI

 

MISSION

GESUALDO FOLK EVENT è una rassegna della musica popolare del Centro - Sud Italia.

L’evento si svolge ai piedi del Castello Medievale di Gesualdo: un luogo suggestivo ed affscinante, da secoli simbolo e testimone della Storia, della Cultura e della Musica dell’Irpinia.

Sul finire del 500, il Castello fu regno e rifugio del Principe Carlo Gesualdo da Venosa. In un esilio dorato, tra musici e letterati, il Principe elesse Gesualdo, nel Cuore della Verde Irpinia, a luogo di ispirazione per il suo immenso genio musicale dove comporre per poi divulgare al mondo i suoi più struggenti Madrigali. Lo stile innovativo e le ricercate composizioni fanno di Carlo Gesualdo uno dei precursori della Musica Polifonica Moderna.

Alla cultura musicale nobile e classica, Gesualdo e l’Irpinia hanno poi saputo unire anche le sonorità e ritmi popolari della tradizione folcloristica e religiosa al punto di diventare un’originale terra di esperienza e cultura musicale ed un laboratorio sempre aperto a sperimentazioni e contaminazioni. Lo spunto festoso della tradizione trova la sua apoteosi nei balli sfrenati dettati dalla sonorità della tarantella, che in Irpinia ha in Montemarano la sua capitale.

I ritmi scatenati dai poveri strumenti emulano le sonorità della natura e le danze che da essi si accendono riprendono ancestrali riti propiziatori che gli Irpini, fin dagli arbori, rivolgevano alle divinità nell’auspicio della fertilità e del buon raccolto per le dure terre delle loro montagne.

Questo insieme fatto di storia, tradizioni e cultura rappresenta un intimo valore dell’Irpinia assolutamente affascinante che con successo dal 2004 il Folk Event valorizza e rilancia attraverso un confronto virtuoso con tutte le tradizioni musicali del Sud Italia.

Nel corso delle 12 edizioni si sono alternati sul palco del FolkEvent i migliori interpreti della tradizione musicale salentina e pugliese, della tarantella napoletana, calabrese e siciliana e i gruppi irpini più noti e seguiti. L’effetto di questa fusione di sonorità e la ricercatezza delle interazioni tra gruppi e generi diversi ne hanno fatto un evento seguito ed apprezzato in tutta la Regione.

Teatro della manifestazione il Castello di Gesualdo con i suoi imponenti bastioni che dominano il caratteristico centro storico, considerato tra i più belli della Campania.

Le sonorità della tradizione che abbracciano la storia dell’Irpinia sono la chiave di questo progetto culturale che propone di valorizzare e rilanciare i valori identitari di questa terra, il senso di appartenenza a un’estesa comunità, la conoscenza della propria storia e della propria cultura. Oltre alle programmazioni connesse all’evento, particolare attenzione viene riservata nel sostenere progetti musicali, di danza e di teatro di matrice popolare.


gesualdo folk event 2017


il meglio dell'edizione 2016


GALLERIA FOTOGRAFICA 


LOCANDINE Gesualdo Folk Event


2017 GRIGNANI - 2016 - Eugenio bennato - 2015 VARIE


Edizione 2014 - Brusco live


Condividi su